• Risotto al Sangiovese, radicchio rosso di Treviso e Taleggio

    Radicchio tardivo di Treviso e Romagna Sangiovese, un accoppiata perfetta in cucina, un abbinamento multi-regionale che dimostra la versatilità del vino simbolo del nostro territorio e della nostra cantina, capace di coniugarsi alla perfezione sia con le ricette tipiche locali, sia con quelle di tutte le regioni italiane; sia con la cucina semplice di tutti i giorni, sia con i più raffinati piatti gourmet.

    In questo risotto, che ha un’anima cremosa di formaggio e il tocco  in più dello Speck croccante, il Romagna Sangiovese partecipa non solo come wine pairing ad hoc, ma anche come ingrediente, fondamentale per la resa cromatica del piatto e per conferirgli una nota lievemente acida che ben contrasta con gli altri ingredienti.

    L’abbinamento perfetto è con il nostro Romagna Sangiovese Superiore Doc I Quattro Bastioni, il nostro vino “base” che abbiamo voluto dedicare  agli imponenti blocchi di difesa (Sant’Andrea, S. Martino, Santa Reparata, Santa Maria) voluti da Cosimo I e posti ai quattro angoli della cinta muraria alta circa 13 metri, che racchiude la cittadella di Castrocaro.

    Ingredienti per 2 persone

    160 g di riso Vialone nano

    1 ceppo di radicchio tardivo di Treviso

    1/2 bicchiere di Romagna Sangiovese I Quattro Bastioni

    1/2 scalogno tritato

    100 g di formaggio Taleggio

    50 g di Speck Alto Adige Igp

    Brodo vegetale q.b.

    Sale e pepe bianco q.b.

    Burro q.b.

    Procedimento

    Lava e taglia a tocchetti il radicchio.

    Stufa lo scalogno con un po’ di burro, unisci il radicchio e lascia cuocere per qualche minuto. Aggiungi il riso, fallo tostare per 1 minuto e poi sfuma con il Sangiovese.

    Quando il vino sarà evaporato del tutto, porta a cottura il risotto aggiungendo di tanto in tanto il brodo vegetale.

    Manteca il risotto con il Taleggio tagliato a cubetti.

    Nel frattempo, salta in padella lo Speck tagliato a cubetti.

    Servi il risotto in piatti fondi, cospargi con qualche cubetto di Speck croccante e, in ultimo, una spolverata di pepe bianco.

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux