Nubivago

Nubivago è un Romagna Trebbiano DOC biologico prodotto a Castrocaro Terme, in località “le Volture”, da vigneti di 20 anni di età con 5.000 piante per ettaro, allevate a gouyot e dislocati a quota 200-300 metri slm. La resa per ettaro è di 5.000 kg/ettaro, ossia 1 kg per pianta.

Tipologia

Vino bianco da agricoltura biologica

Denominazione

Romagna Trebbiano DOC

Vendemmia

Prima decade di settembre, raccolta a mano

Affinamento

5 mesi in acciaio sulle fecce fini e 2 mesi in bottiglia

Certificatore agricoltura biologica

IT BIO 009 Suolo e salute

Numero bottiglie prodotte

3.500

Temperatura di servizio

12 °C

Formato

750 ml

Download the factsheet

Tasting

Note degustative

Gustoso e divertente, al naso è fresco, floreale, fruttato e parla di primavera.  Il giallo paglierino carico fa da padrone con piccole sfumature verdognole. Al palato è minerale, salato. Non delude le aspettative e si rende protagonista nella sua verticalità, deciso, freschissimo e di grande sapidità. Il sentore di frutta fragrante e succosa regala una costante agilità di bevuta.

Etichetta

L’etichetta è tratta da uno dei bozzetti di Silvio Gordini, trisavolo di Aldo e Paolo Rametta, famoso pittore romagnolo dei primi del ‘900. Rappresenta un’allegoria di natura morta composta da fiori e frutta, curioso è il volto artificioso alato che porta sul capo il prezioso vaso. L’immagine rigogliosa, così come i toni vivaci, richiamano alla mente i sentori freschi, floreali e fruttati di un vino che parla di primavera.

La curiositàIl nome Nubivago è legato a un cavallo da corsa della scuderia del nonno materno di Aldo e Paolo Rametta. È stato il più giovane fra i campioni della scuderia, era dinamico, coraggioso ma anche testardo.

Caratteristiche

Note di vinificazione

Vinificazione in assenza di bucce, pressatura tradizionale lenta in pressa verticale. Fermentazione in tini di acciaio a temperatura blandamente controllata.

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux